lunedì 28 luglio 2008

TRAUMA

Io da sempre innamorata del mare ( va be sono sarda ) dopo l'infortunio, mi sono accorta che avevo paura di andare al mare, luogo del reato !!! ero terrorizzata, più si avvicinava il fine settimana più mi sentivo a disagio....mi hanno costretta ad andare al mare sabato pomeriggio e domenica pomeriggio. Sabato ci ho messo un po ad entrare in acqua e quando sul bagnasciuga ho sentito il rumore delle onde di risacca, stavo per tornare indietro... è incredibile come un incidente banale e che non lascia segni evidenti fuori sia per il cervello un duro colpo da assorbire, non avrei mai pensato che mi sarei sentita così poco a mio agio in un ambiente che ho sempre considerato casa mia, e non posso dire che questi 2 giorni al mare mi abbiano guarita, ieri mi rendevo conto da sola di essere elettrica, quando sono andata a fare il bagno e un alga mi ha sfiorato la caviglia ho fatto un salto.... cazzolina !!! mi avranno presa per una demente !!!
Va be con il tempo piano piano mi passerà certo che da ora in avanti sarò molto molto più prudente....

3 commenti:

Roberta ha detto...

bè per superare un trauma bisogna andarci pian pianino, non potevi pretendere di sentirti a tuo agio così in fretta, vedrai che tra qualche altro tentativo ce la farai...te lo auguro e sono certa, certissima che lo supererai...

Silvia ha detto...

Certo, cara: è più che naturale che tu abbia dei "freni psicologici" all'inizio, è più che normale dopo la brutta esperienza che ti è capitata; le tue riserve sono un meccanismo di difesa. L'unica cosa è che questo non deve essere un motivo di preoccupazione o di disagio: piano piano ti riabituerai al mare e ai suoi ritmi automaticamente. Non devi e non devono forzarti a bruciare le tappe, quando avrai ripreso confidenza spontaneamente andrà tutto a posto. Solo che deve avvenire con calma e non deve essere un obbligo da assolvere in fretta e furia...


Vedrai che presto andrà meglio!!!

Mitsuki ha detto...

Sono daccordo con roberta e silvia.... Per quanto riguarda il mio post, quello era il battito del mio cuore... Le cause l'ho scritto sull'altro blog, e volevo appunto chiederti se volevi diventare un'autrice del blog... (mi serve il tuo indirizzo mail però, qllo con cui hai creato il tuo account) così potrai leggerlo, oltre che postare qlks se vuoi ^_^
c stai?