domenica 20 luglio 2008

ANDREA CHENIER 2




"Un dì all'azzurro spazio guardai profondo, e ai prati colmi di viole, pioveva loro il sole, e folgorava d'oro il mondo: parea la terra un immane tesor, e a lei serviva di scrigno il firmamento. Su dalla terra a la mia fronte veniva una carezza viva, un bacio. Gridai vinto d'amor: T'amo tu che mi baci, divinamente bella, o patria mia! E volli pien d'amore pregar! Varcai d'una chiesa la soglia; là un prete ne le nicchie dei santi e della Vergine, accumulava doni - e al sordo orecchio un tremulo vegliardo invan chiedeva pane e invano stendea la mano!
Varcai degli abituri l'uscio; un uom vi calunniava bestemmiando il suolo che l'erario a pena sazia e contro a Dio scagliava e contro agli uomini le lagrime dei figli.
In cotanta miseria la patrizia prole che fa? (a Maddalena) Sol l'occhio vostro esprime umanamente qui un guardo di pietà, ond'io guardato ho a voi si come a un angelo. E dissi: Ecco la bellezza della vita! Ma, poi, a le vostre parole, un novello dolor m'ha colto in pieno petto. O giovinetta bella, d'un poeta non disprezzate il detto: Udite! Non conoscete amor, amor, divino dono, non lo schernir, del mondo anima e vita è l'Amor! "


Solo una parola meraviglioso !!!!!!!!

4 commenti:

nikylove ha detto...

si davvero stupendoooo,ehi passa da me=(è bruttissimo non aver kommenti,tanti tanti smak

Silvia ha detto...

Uhhhhh, che bello!!!! Io me ne intendo poco, poco (e mi dispiace per la mia ignoranza) ma che bello!!!! ;-))

***

Cara, ma leggo che tu sei stata male, che hai degli ematomi?? C'è qualche problema?? Come stai?? Non so cosa ti è accaduto... ma mi pare di aver capito che c'è stato qualcosa? Come va adesso??

***

PS: ti metto tra i miei link, se non ti dispiace! Posso?

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Bello davvero. Ciaoooo

Mitsuki ha detto...

Bello... Scusa se non rieso a passare tanto spesso ;_;