sabato 26 luglio 2008

QUANDO LA GENTE PARLA A VANVERA

Dopo il TG di RAI 1 il sabato c'è una rubrica di Vincenzo Mollica, si chiama do re ciack gulp, oggi nella puntata hanno fatto parlare Adriano Celentano, che purtroppo non mi sta particolarmente simpatico, ma che quando apre la bocca senza minimamente pensare a quello che dice mi fa girare le palle a elica!!! La conversazione verteva su Ermanno Olmi ( Celentano lo premierà con il leone alla carriera ) e Celentano dice " ..... Quando ci incontriamo, lui sta ad Asiago, e quando io ho un paio di giorni di ferie... " L'ha detto sconsolato con un tono da vittima della società sfruttatrice, e io ho sbottato ( sempre in maniera molto femminile) Cazzo !!! Ma guarda che durante l'anno non è che fai il minatore a 300 m sotto terra!! e hai le mani spaccate dalla fatica, e 20 milioni di malattie diverse, provocate dallo stare in un ambiente malsano.... Ti prego non ti lamentare.... che mi viene da urlare sino a domani... hai passato una vita facendo il cazzo che volevi !!! e ti lamenti pure che hai solo pochi giorni di ferie .... SVEGLIATI!!! PRIMA DI PARLARE APRI IL CERVELLO, se non hai voglia di fare un nuovo disco prenditi un mese di ferie anche un anno, che tanto non è che non dormiamo la notte se per un anno non vediamo la tua faccia da scimmia in TV, così l'anno prossimo non spacchi le palle dicendo cazzate che fanno imbestialire milioni di persone che si spaccano il culo lavorando tutto il santo giorno.
SE SONO STATA SCURRILE E MALEDUCATA SE HO OFFESO QUALCUNO SCUSATEMI TUTTI, SONO GIUSTIFICATA DAL CALDO !!!

13 commenti:

Roberta ha detto...

AH AH AH AH!!!
Batti cinque!!!! sei grande!!!

Mitsuki ha detto...

oooooooooooh ti dò pienamente ragione.........

♥gabrybabelle♥♥ ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
♥gabrybabelle♥♥ ha detto...

.....se non hai voglia di fare un nuovo disco prenditi un mese di ferie anche un anno, che tanto non è che non dormiamo la notte se per un anno non vediamo la tua faccia da scimmia in TV, così l'anno prossimo non spacchi le palle dicendo cazzate che fanno imbestialire milioni di persone che si spaccano il culo lavorando tutto il santo giorno.......
Ah,ah,ah,ah,ah,ah, che aggiungere a tutto cio'nulla,propio nulla,tanto condivido tutto.Gli dedicai (controvoglia) alcuni post due anni fa(rock-politik)ma era per affermare altre cose,alcune canzoni non sono male ma da qui a fare il santone...ce ne passa no??
Assibiri ,ahyio
Ciao calendula(?)
gabrybabelle

♥gabrybabelle♥♥ ha detto...

ahoooo mi da l'orario delle 6°10",ma sono le 15°11"ma come l'hai impostao il blog? All'orario del Nevada?u.s.a. hi.hi.hi gabrybabelle

Pellescura ha detto...

Sì,sì... la gente dello spettacolo è gente che soffre poverina...

Roberta ha detto...

da me c'è un premio per te...ti aspetto cara :D

Tyreal ha detto...

Mi ricorda una canzonetta di Irene Grandi; non so il titolo, ma diceva "Otto e mezzo di mattina io mi sveglio colazione cappuccino ... Ma alle nove di mattina lavorare duro duro lavorare"
Svegliarsi alle otto e mezza?!? Andare a lavorare alle nove?!? Ma MAGARI!!!
Altra "artista" che non ha la minima idea di quello che dice.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Sono veramente indignato dal tuo linguaggio.scherzo... Bè poverini, loro fanno un lavoro sempre in giro e stressati. Che teneri. Prova a dirlo a quegli ignorantoni che li seguono come dei scesi dall'Olimpo. Il problema non sono solo loro: è l'ignoranza delle persone che con il suo modo di fare avvalla tutto ciò.

stellastale ha detto...

più che dal caldo sei giustificata dalla faccia di culo di celentano!!! non l'ho sentito, ma avrebbe fatto girare le palle che non ho anche a me

Silvia ha detto...

Io l'ho sentito il servizio di cui parli: hai ragioneeee!!!! Che scempio, ma quante str***** si possono dire tutte in una volta???!!!

:*-(((

Che schifo...

Roberta ha detto...

giorno calendula...xD

Roberta ha detto...

dimenticavo...buongiorno anche a trattalia..