venerdì 5 settembre 2008

IL FU' MATTIA PASCAL

Mattia Pascal esiste veramente è un signore di circa 70 anni, il signore 5 anni fa era sparito da casa sua, il figlio aveva chiamato la polizia, ed erano iniziate le ricerche, un giorno dopo era stato trovato il cadavere di un'uomo nel cortile di un'ospedale, irriconoscibile, si fa l'esame del DNA e la polizia comunica al figlio che purtroppo si trattava di suo padre, il signore fa cremare il padre.
Passano 5 anni mente guarda un programma in TV tipo chi la visto è vede un signore che assomiglia moltissimo al suo defunto papà, il signore in questione a causa di una lesione celebrale non ricorda nulla di se e della sua vita, il signore chiama il programma, si fa un'esame del DNA che non lascia dubbi, il signore smemorato è suo padre.....riavvicinamento commovente il papà inizia a ricordare attraverso vecchie fotografie alcune cose, tutto è bene quel che finisce bene, però una cosa mi incuriosisce: che cavolo ha fatto in questi 5 anni ? dove è andato ? che vita ha vissuto ?....
Poi mi viene anche da dire: ma il tecnico che 5 anni fa fece le analisi del DNA la laurea dove l'ha presa nelle patatine san Carlo ?

20 commenti:

Pipoca ha detto...

Interessante 'sta storia. Dove l'hai trovata?

Bruno ha detto...

ehhe...magari fra qualche anno rifaranno un test DNA e scoprono qualcos'altro......
comunque fanno pensare ste cose....quanta gente vive nel nulla e nell'incognito.....

ciao buona giornata

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

si ne avevo sentito parlare,per quanto riguarda il tecnico non mi meraviglio,c'è una gran massa di cosidetti tecnici che di tecnico hanno solo il cervello rivoltato all'indietro ma vuoto di synapsi e materia cerebrale.Un diploma delle patatine vale molto di piu,hi,hi,hi,bisognerebbe alzare il polverone sui finti dottori,avvocati,e di dentisti poi ce nè a bizzeffe,ogni tanto qualcno ne stana uno (spesso per i gravi problemi che questi cialtroni procurano alle persone)
poi ,o finiscono su yuotube o su striscia ma se guardi bene ,anche fra quelli denunciati poi quasi a nessuno capita nulla,al max il sequestro dei macchinari,ricordo anche la storia di un finto prete,ma poi si scoperse che si ,aveva fatto il seminario poi era stato cacciato per indisciplina all'ordine,ah,ah,ah, indisciplina all'ordine,e che de' un corpo di polizia.Comunque si auto-proclamo' prete con tanto di messa,mi chiedo chi gli fece le credenziali,se c'è un settore dove NON scappa nulla(almeno non voluto)è il clero e tutti i suoi acclarati Clericali.
Cal,(mi piace chiamarti Cal,mi ricorda cali' la dea dalle 8 braccia)

dea cali'


se fai delle ricerche vedrai che è un dea preziosa.Per l'@mail molti bloggher blogspot lo mettono nel profilo,anch'io l'ho messo predilo da li,
nei commenti è meglio non inserirlo,molti anche dai commenti li carpiscono,sono piena di e@mail spamm,per fortuna l'antispamm di Google g@mail funziona bene e li seleziona a dovere,poi da li quando mi scrivi ti mando anche l'indirizzo ufficiale ,quello che do a pochi perchè con quello ci lavoro e ho una capacita di allegati per 10 gb,eh,eh,eh, ciao Cali',gabrybabelle

calendula / trattalia ha detto...

mi sono dimenticata di aggiungere... chi era la persona cremata ?... ora non cè nessun corpo su cui fare test per scoprire la verità....
@ Pipoca: ti ho risposto nel tuo blog ma ripeto qui se qualcun altro fosse interessato: l'ho sentita sia al tg 2 che al tg 1
@ Bruno: Chissà speriamo solo che stavolta il tecnico di laboratorio delle analisi non fosse un imbecille !!

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

cal ma come l'ahi impostato il blog?hai visto l'orario?'so le 16,21 segna le 7,20,o siamo in amrica oppure.....ah.ah,ah, sistema il fuso,hi,hi,hi il fuso orario nè!!!eh.eh.eh.

calendula / trattalia ha detto...

@Gabry: Lo so ... ma non so come cambiarlo e non ne ho molta volgia tra l'altro per queste cose sono di una pigrizia impossibile

calendula / trattalia ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
3fix ha detto...

Secondo me: non fecero mai l'esame del DNA a quel cadavere. S'inventarono tutto pur di "rassicurare" il figlio...A pensar male ci si avvicina, di un bel po', alla verità.

Pellescura ha detto...

Lasciami dire..."che storia"!!

Erica ha detto...

Mhà... sarà poi vero?

Il Signor P. ha detto...

Hanno mandato l'intervista del figlio al TG della sera, sembrava davvero scosso. Una storia piuttosto triste.

AndreA ha detto...

No, nelle San Carlo no, in quelle PAI!! :-DDDDDDDDDDDDDDDD

Un abbraccio, a presto!! ;-)

FULMINE ha detto...

CIAO CALENDULA ,TU SEI SEMPRE MOLTO INFORMATA ,ACCULTURATA,ADDUISTICATA,EFFERVOLCLOROIDRATA,. . . E EEEE CHE DIRE . . C C C CCOO COCOC COM COM COOOOOOOOOOMMM M M PLIMENNTIIII.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Che storia incredibile.
Ciaooo

lisa_lilly ha detto...

Carina questa storia del Mattia Pascal e anche del 10 settembre...anche se poco rassicurante...ma faccio fatica a crederci!!complimenti per queste notizie particolari e interessanti!!

Darjo ha detto...

che storia!

calendula / trattalia ha detto...

@ 3 fix : ci ho pensato anche io..
@ Erika: lo sconcero del figlio sembrava autentico!! poi chissà!!
@ Pellescura: la frase che storia mi fa sempre venire inmente la canzone discomusic di Elio e le storie tese ecco adesso rimango tutto il giorno cantandola..
@ Signor P:triste si, soprattutto per quello che è stato creemato e non si saprà mai chi era..
@ Andrea: le patatatine pai..... mi ricordano la mia infanzia ... ma esistono ancora?
@Lisa lilly: benvenuta nel blog grazie per i complimenti
@ Mogol: mi piace questa nuova veste da super eroe!!!

Matteo L. ha detto...

Posso chiederti il link pure di questa pagina? Grazie..

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Infatti, pensavo proprio alla tua seconda domanda....

calendula / trattalia ha detto...

@ Matteo ti ho aggiunto ai link però... ogni volta che provp ad entrare nel tuo blog mi si blocca la pagina UFFA