mercoledì 3 settembre 2008

EROE

Non sono una fan di caparezza, anzi la sua musica non mi piace prorprio, ma penso che questo testo meriti.
"Questa che vado a raccontarvi è la vera storia di Luigi delle Bicocche, eroe contemporaneo a cui noi tutti dobbiamo la nostra libertà" Piacere, Luigi delle Bicocche Sotto il sole faccio il muratore e mi spacco le nocche. Da giovane il mio mito era l’attore Dennis Hopper Che in Easy Rider girava il mondo a bordo di un chopper Invece io passo la notte in un bar karaoke, se vuoi mi trovi lì, tentato dal videopoker ma il conto langue e quella macchina vuole il mio sangue ..un soggetto perfetto per Bram Stroker Tu che ne sai della vita degli operai Io stringo sulle spese e goodbye macellai Non ho salvadanai, da sceicco del Dubai E mi verrebbe da devolvere l’otto per mille a SNAI Io sono pane per gli usurai ma li respingo Non faccio l’ Al Pacino, non mi faccio di pacinko Non gratto, non vinco, non trinco/ nelle sale bingo/ Man mano mi convinco/ che io sono un eroe, perché lotto tutte le ore. Sono un eroe perché combatto per la pensione Sono un eroe perché proteggo i miei cari dalle mani dei sicari dei cravattari Sono un eroe perché sopravvivo al mestiere. Sono un eroe straordinario tutte le sere Sono un eroe e te lo faccio vedere. Ti mostrerò cosa so fare col mio super potere Stipendio dimezzato o vengo licenziato A qualunque età io sono già fuori mercato …fossi un ex SS novantatreenne lavorerei nello studio del mio avvocato invece torno a casa distrutto la sera, bocca impastata come calcestruzzo in una betoniera io sono al verde vado in bianco ed il mio conto è in rosso quindi posso rimanere fedele alla mia bandiera su, vai, a vedere nella galera, quanti precari, sono passati a malaffari quando t’affami, ti fai, nemici vari, se non ti chiami Savoia, scorda i domiciliari finisci nelle mani di strozzini, ti cibi, di ciò che trovi se ti ostini a frugare cestini ..ne’ l’Uomo ragno ne’ Rocky, ne’ Rambo ne affini farebbero ciò che faccio per i miei bambini, io sono un eroe. Per far denaro ci sono più modi, potrei darmi alle frodi E fottermi i soldi dei morti come un banchiere a Lodi C’è chi ha mollato il conservatorio per Montecitorio Lì i pianisti sono più pagati di Adrien Brody Io vado avanti e mi si offusca la mente Sto per impazzire come dentro un call center Vivo nella camera 237 ma non farò la mia famiglia a fette perché sono un eroe.

11 commenti:

Mitsuki ha detto...

O.o

Erica ha detto...

Si, il testo merita sul serio. Un'altra canzone che merita per i contenuti è "In Italia" di Fabri Fibra. Non è una canzone che metterei nel mio lettore, ma in fondo dice cose giuste... Ogni tanto qualcuno salta fuori e dice le cose come stanno, ma poi finisce che quelli così rimangono nell'ombra, mentre hanno successo quelli che cantano banalità come cuore sole amore...
Ormai non mi scandalizzo neanche più...

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Grazie per questa canzone che non conoscevo. E' davvero bella e interessante.
Ciao a presto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Meritano in questo caso sia il testo che la canzone a mio parere.

E' uno dei pochi, oggi, che senza volgarità e lucidamente scrive canzoni di denuncia.

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

CIAO GIOIA;-) a me piace tanto,sara perchè pare un personaggio surreale,ma la verita' è che TUTTI i suoi testi sono profondi e andrebbero analizzati,ma è un grande uomo,pronto a dare una mano a tutti,quindi onore al merito,se guardi nella categoria Youtube,qui sul blogspot gli ho dedicato un post con il video
(anche in molti altri posti dove ho blog o forum,ma questo è un'altro discorso)
gabrybabelle

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

trovato

http://gabrybabelle.blogspot.com/2008/04/grande-caparezza-sono-un-eroeper.html

calendula / trattalia ha detto...

@Mitsuki: devo rispondere in codice ?
@ Erica: tutto tranne fabri fibra.... la sua voce mi fa venire l'orticaria,è una cosa poi è fare una canzone di protesta, un'altra e sputare veleno su tutto e su tutti, come fa lui...
@Marco: si concordo.. e molto bella
@ Daniele: si è vero non è mai volgare a differenza di tanti ltri che per catturare il mercato discografico giovanile usano una parolaccia ogni 2 parole..
@ Gabry: sono un'esteta anche nella musica...non mi basta un testo per riuscire a seguire un cantante, nel senso che la voce i Caparezza non mi piace, e on mi piacciono neanche le musiche che utilizza...sono una rottura vero ?

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

Cal:niente di che???ma se non ti ci aggiri bene dentro aspetta che la "release" da beta passi e sia definitiva e testata da caproni come noi che ci si addentrano sempre,sulle novita'a costo di sballare ogni cosa!!;-)
ad ogni modo le spiegazioni sono passo passo,quindi NON puoi sbagliare

Bruno ha detto...

Non mi piace caparezza o meglio non è il mio genere.....pero' è proprio vero, sono sempre giudizi affrettati....ho letto il testo ed è bellissimo poi sono andato a vedere su you tube che faccia ha è ho capito chi è...ho guardato il video e ascoltato il pezzo.....ho ancora la pelle d'oca.....
grazie..............

calendula / trattalia ha detto...

@ Gabry mi sa che aspetto.....
@ Bruno: non cè di che...

AndreA ha detto...

Non solo questo ma anche altri testi di Caparezza meritano una attenzione particolare....poi per quanto riguarda lui e la musica, beh, è fuori dalle righe senza dubbio...
:-))))

Un abbraccio, a presto!! ;-)