martedì 2 settembre 2008

ARIA DI SETTEMBRE




Sarò io strana, ma da ieri la luce in veranda e nelle strade è cambiata, si sente che non è più Agosto, ho visto i signori iniziare a fare provviste di legna per l'umido inverno che ci aspetta, i bambini malinconici si aggirano un po spaesati nell vie, aspettando l'inizio delle scuole, si sente nell'aria l'odore del cambiamento di stagione, le mie roselline stanno facendo nuovi boccioli perché si accorgono che il caldo opprimente si sta attenuando, la luce del sole è diversa, e più fredda meno prepotente, il caldo cè si sente ma è diverso, le spiagge iniziano a svuotarsi, infatti domenica eravamo solo noi in spiaggia, ho potuto urlare a squarciagola yellow submarine dei Beatles, bellissimo!!!Adesso arriva la stagione delle torte fatte in casa, delle marmellate, non vedo l'ora!!! mi piacciono i cambi di stagione mi ricaricano, l'idea del cambiamento di ritmi di tutte le cose da fare.. io dal canto mio mi preparo per le innumerevoli talee che devo piantare, ho deciso di fare una spedizione in casa di mia mamma e delle mie nonne, e portare via un rametto di ognuna delle loro meravigliose rose, dovrò aspettare ancora un po e poi travaserò le piante che iniziano a stare strette nelle loro casette d terracotta, gli uccellini rinizieranno a scendere in veranda per cercare briciole, le piate staranno di nuovo bene, dopo il caldo molto stressante che hanno subito durante l'estate, stasera per il concerto userò le mie scarpe bianche perché da domani non si può... e sarà tutto bellissimo!!

12 commenti:

Mitsuki ha detto...

Wow! ...per il post di prima prima: tanto per intenderci io non ho mai letto moccia...e di film in realtà m'è piaciuto solo l'ultimo, ma forse più per la compagnia... (Niky scusaaaa!!! >.< ma è la verità!)

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

Hai ragione gioia;-) e qui finalemente sonoa arrivati i "sani temporali"che ci aiutano ad accumulare acqua,per gli amanti, ad andare a funghi ed aspetto con ansia il perido della "caccia"alle castagne,intanto vo'in bicicletta,lungo i campi qui intorno a rubacchiare PANNOCCHIE,prima che spariscono,anche nel profondo nord ci sono stagioni utili,hi,hi,hi,
gabry

Roberta ha detto...

calendula fai una cosa, mandami il tuo indirizzo msn a questa mail
robertab90@gmail.com

ok?

Melpomene ha detto...

mi vien da piangere se penso che è già finita!la tua terra è stata ricca di sorprese e meraviglie!beata te che vivi in posti come quelli!sono contenta che il test ci abbia azzeccato!un bacione!spero che le vacanze ti siano andate bene!

Matteo ha detto...

non sono così felice come te, anzi a dire il vero se penso che ricomincia la scuola mi viene da vomitare

Clorophilla ha detto...

Buon concerto...anche settembre lo è!

Pipoca ha detto...

Qui ancora non è cambiato nulla...ed è sempre caldo! Buon concerto.

Silvia ha detto...

Adoro settembre! L'autunno è la mia stagione: malinconicamente delicata e leggera, dolciastra...

;-)

AndreA ha detto...

Già, l'aria è proprio cambiata!! :-)

Un abbraccio, a presto!! ;-)

calendula / trattalia ha detto...

@MItsuki:.....l'importante è che anche se ti capitasse di leggerlo dovresti capire il reale valore del libro: pari a zero!!
@Gabry: Belli i temporali,no qui ancora niente temporali, ma l'aria è più frizzantina la mattina, e tutto molto settembrino
@Melpomene: ferie vere e proprie non ne ho ancora fatte, ma vivendo qui non ci fai molto caso..
@Matteo: dai su !!! non fare così... avrai di sicuro almeno un motivo per tornare a scuola: la ricreazione!!!
@Clorophilla: si settembre è un buon concerto di colori suoni luci e tramonti
@Pipoca: non che qui non faccia caldo... assolutamente qui fa caldo... sono più le sensazioni del corpo e della mente che si preparano al cambiamento...
@Silvia: dolciastra è un bellissimo aggettivo per una stagione... molto azzeccato per l'autunno che sta arrivando
@ ANdrea: è confortante sapere che un altro sardo pensi le stesse cose che penso io....se no mi sembra di essere l'unica pazza!!!

Darjo ha detto...

spero sia un Felice Settembre.

Erica ha detto...

Intendiamoci, io amo l'estate! E' allegra, calda, felice, leggera. Ma arrivo ad agosto che ho sempre voglia di maglioni, di sciarpe, di cappottini. Infatti sono felice che l'aria sia più fresca e che alcuni alberi inizino già ad ingiallirsi! Se penso che poi verrà ottobre, con le caldarroste e il fuoco nel camino... non vedo l'ora!