martedì 21 ottobre 2008

LA POLVERIERA






















Domenica siamo andati in campagna, e ci siamo avvicinati ad una zona militare dismessa da molto tempo, la zona è detta LA VECCHIA POLVERIERA si trova a pochissimi km da Cagliari, ( non si potrebbe entrare... ma ...la curiosità era fortissima), lo stato delle costruzioni è veramente pessimo, peccato perché risalgono agli anni 20, ( venivano utilizzate dai militari per esercitazioni), si dice che sino a poco tempo fa ci fossero bombe inesplose in giro, l'unica cosa che abbiamo visto noi è lo stato di abbandono completo del posto, e in uno dei caseggiati un centinaio di scarpe spaiate di tutti i tipi e di tutte le misure.... ma la cosa più sconcertante è la totale assenza di animali di qualsiasi tipo, nessun uccellino, nessun piccolo roditore... nessun insetto, mentre giravamo per l'area abbiamo incontrato un ragazzo che scattava foto come noi, e che ci ha detto che il comune competente per l'area deve abbattere tutte le strutture per farne un parco, ( se fosse vero sarebbe enorme!!) abbiamo notato strani fori nel terreno, poi molti contenitori di plastica con sigla del comune in cui c'erano cilindri di terra, visto l'assenza completa di animali.. ho pensato: perchè il comune sta facendo dei carotaggi nel terreno? durante le esercitazioni militari cosa cavolo si è depositato in terra e nelle numerosissime falde acquifere?.... magari sarà una procedura standard prima di iniziare qualsiasi tipo di lavoro... ma i dubbi mi sono rimasti lo stesso. Le foto le ho scattate io... BELLE EE???

13 commenti:

Chantilly ha detto...

è molto strano l'assenza di animali. almeno insetti ed uccelli dovrebbero esserci.
bombe inesplose? lì esce il mio lato mammesco! cosa vai a fare in un posto dove ci potrebbero essere delle bombe inesplose! mi vuoi far morire?
bella la foto con tutte le scarpe.
bacione.

Bruno ha detto...

ho la brutta sensazione che ci sia qualche cosa di anomalo sotto il terreno...... :-(
sai com'è..adesso ci fanno il parco e tutto viene sotterrato.....

Luana ha detto...

...indubbiamente belle foto...ma scusami calendulina non ci tornare più, concordo con chantilly, ci potrebbero essere ancora bombe inesplose, magari il carotaggio fa parte di una procedura di bonifica in atto, prima di realizzare il parco...insomma stai attenta...ok??? Comunque strano che non ci siano animali...
Un abbraccio

Mitsuki ha detto...

Belle le foto ma stranissima la cosa... Mmmmmmh...

Rosa ha detto...

Attenta calendula, non ti fidare!!!
L'assenza di animali è indice di contaminazione del terreno circostante e poi ci potrebbero essere bombe inesplose.
Per favore la prossima volta fotografa posti più tranquilli, non ci tenere in ansia :)
Bacino-Rosa

AndreA ha detto...

Questo è un vero report!! ;-)

Brava!! :-)

Un bacioooooo :-))))

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Belle foto! Ma mi riccorda le ambienti molto simili da noi dopo la sanguinosa guerra civile che abbiamo vissuto, molte brutte cose sono succese anche a distanza di molti anni.....quindi sia molto attenta.
Tanti Saluti!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Più che dubbi, timori assai fondati. Il fatto che non ci siano animali, come anache altri hanno sottolineato, non è un buon segno.

Katiu ha detto...

Oh mamma, fai attenzione mi raccomando!

Certo che vedere queste foto mi torna alla memoria il mio viaggio in Croazia quest'estate. Lungo la strada tra Zagabria e Karlovac c'erano infiniti prati tutti circondati da fil di ferro col cartello "Pericolo di morte. Campo minato"............

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Le foto sono bellissime e anche il posto.
Gli animali li stiamo distruggendo.
Un saluto

Erica ha detto...

Stanotte avrò gli incubi! Insomma... nessun animale, una distesa di scarpe spaiate... mi sa molto Voyager! Mistero...

Luana ha detto...

...toc toc...ehm...passo per salutarti e sapere come va?...si pensi bene ho saputo del nubifragio a Cagliari ;( e mi stavo chiedendo di te...vabè oltre che schizofrenogena sono anche ansiogena, non faci caso...sono sicura che è tutto a posto!
Un abbraccio.

Colei che... ha detto...

Ciao! Torno sul web dopo tre settimane e... trovo un post così inquietante!! Concordo con chi chi ha scritto che quel terreno potebbe essere pericoloso da esplorare...
I carotaggi potrebbero effettivamente essere stati fatti per verificare lo stato di contaminazione del terreno. Se, come dici tu, davvero non ci sono animali e insetti in giro... beh, meglio non starci troppo! Forse è vero che ci faranno un parco, magari perchè sarebbe troppo rischioso permettere che costruiscano delle case!

P.S. - Ho sentito anche io del nubifragio: tutto ok?