giovedì 21 agosto 2008

PAPPAGALLI E COCAINA TRUMAN CAPOTE

Le notizie date al telegiornale sono allucinanti... uno stronzo sotto effetto della cocaina ha ucciso una ragazza di 25 anni incinta , quindi ha ucciso anche il suo bambino visto che era incinta di 5 mesi, egli hanno dato l'accusa di omicidio colposo.... CHE COSA VUOL DIRE OMICIDIO COLPOSO ?, omicidio colposo e se spingi una persona e la persona cade sbatte la testa e muore. Se tu ti metti alla guida fatto di cocaina sai benissimo che puoi uccidere qualcuno, si chiama omicidio volontario.... non cè niente di accidentale.. il tipo ha 20 anni è incensurato... cosa succederà? gli daranno gli arresti domiciliari ( forse!!) gli toglieranno la patente per un po.. poi ricomincerà la sua vita normalmente.... certo il peso sulla coscienza bla bla bla.. però cè una ragazza di 25 anni dentro una bara che non potrà più avere pesi sulla coscienza che non potrà veder nascere il suo bambino.. e il bambino... che tristezza...
Poi arriva la notizia del pappagallino.. un signore era in ospedale e ha affidato i suoi pappagallini al vicino, i pappagallini sono morti... lui rientrato in casa ha denunciato il fatto hanno fatto il processo al vicino ( con tanto di autopsia sui pappagallini) l'anatomo patologo ha detto che i pappagallini sono morti per una disfunzione ma l'avvocato del proprietario ha insistito che i pappagallini sono morti per denutrizione, allora il giudice al signore gli ha dato 4 mesi di carcere per maltrattamento di animali... ma cavolo se l'autopsia ha detto che sono morti per una disfunzione interna.. sarebbero morti lo stesso... che cavolo c'entra che li aveva in consegna quel pover'uomo ...lui ha iniziato l sciopero della fame...
SONO SOLO IO CHE LO PENSO O C'E QUALCOSA DI VAGAMENTE SCONCERTANTE IN TUTTO QUELLO CHE RIGUARDA LA GIUSTIZIA IN ITALIA ? ( E NON SOLO LA GIUSTIZIA PURTROPPO)
ARGOMENTO NUMERO 2, decisamente più leggero!!
Ieri sono andata in biblioteca e mi sono iscritta.. non sono una grande fan delle biblioteche perchè i libri mi piace comprarli e potermeli tenere... ma chi se ne frega.... ho finalmente preso musica per camaleonti di Truman Capote.. non vedo l'ora di iniziarlo... poi ho preso un libro di racconti di Truman capote.. e la dalia nera di James Ellroy. Dovete sapere che Musica per camaleonti di Capote lo voglio leggere da almeno 5 anni cioè da quando l'hanno nominato in uno dei miei film preferiti cioè Tutto su mia madre di Almodovar.... quindi immaginate l'attesa che finalmente finisce, l'unico rammarico è non aver trovato " a sangue freddo " sempre di Capote.. ho visto il film.. voglio assolutamente leggere il libro che parla di quella storia, ma la bibliotecaria si è accorta che il libro non esce dal 2005 e quindi vuol dire o che l'anno smarrito, oppure che l'hanno rubato..... UFFFAAAA!!!

9 commenti:

Pipoca ha detto...

A parte Truman Capote che è sempre Truman Capote e di Truman Capote è difficile dire qualcosa di più oltre a dire che è Truman Capote.

A parte i pappagalli, che in brasile son come per noi sono i cani.

I problema è che che a quell'assassino lì, oltre alle solite pratiche burocratiche, andrà a finire che gli proporranno interviste ben remunerate, partecipazione a trasmissioni televisive altrettanto ben remunerate e qualche pubblicista lo proporrà come testimonial, così oltre ai soldi diventa anche famoso e l'idolo di tanti adolescenti.

Pipoca ha detto...

P.S. Maria de Filippi docet.

♥gabrybabelle(#..#) ha detto...

questa è una di quelle leggi che dovevano essere riviste,totalemnte.L'ho sempre pensato e scritto"Chi si mette al volante, drogato ubriaco,impasticcato e chi piu ne ha piu ne metta"deve essere a conoscnza che va contro una legge(che esite in molti stati ma non qui)
Omicidio preterintenzionale,perchè se ti droghi sei cosciente che lo fai e sai perfettamente che: potresti fare del male a te stesso alla guida di un'auto(e qui un bel chissenefrga ci sta,visto che ha un testa di ..azz)ma sopratutto che sei un pericolo per gli altri,quindi cosciente,quindi omicidio preterintenzionale e NON colposo ,che dopo tre giorni fuori(se capita che ti mettono dentro)stretta di mano e chi s'è visto s'è visto.Ho ancora in mente una signora,tre anni fa' qui vicino dame,che uccide un ragzzino di 10 anni sulle striscie pedonali,e ne ferisce altri tre,perchè(purtroppo) erano una decina di ragzzini che uscivano dalla scuola e attraversavano sulle striscie.Non ebbe nememno il coraggio di andare dalla famiglia a chiedre scusa,noi pensavamo che era affranta,scioccata(lo dicono spesso i giornali,prima t'amamzzo poi mi faccio ricoverare in stato di choc)Alla sera scoprimmo che aveva incaricato il suo legale non tanto di difenderla(cosa ovvia) ma di vedere se c'erano gli estremi per controdenunciare,visto che(secondo lei)erano troppi,occupavano l'intera corsia(nota bene ,pedonale)e cosi lei non aveva potuto evitarli!Io mi chiedo?NOn tanto lei,ma il suo Avvocato che si era permesso di fare una simile richiesta da dove veniva? da marte? dove aveva conseguito la laurea?nello scantinato di vattelapesca?Quello che so' è che sicuramente io NON avrei reagito come hanno fatto i genitori di quel bambino,educati composti,avrei reagito in ben altro modo!Questo la dice lunga,hai voglia te a fare comitati contro i morti sulle strada,dicno le leggi ci sono!ma dove?le leggi in questo caso debbono cambiare,chi si droga lo sa ,e sa che puo' fare male quindi va in giro con un'arma in mano,non è caricata con i bossoli è caricata a benzina ma fa maleuguale,forse peggio,se ci puo' essere una classifica per tipologia di morte, porta la morte nelle famiglie allo stesso modo.Ma naturalmente questo governo NON ha tempo per queste leggi sciocchezzuole,ha ben altre leggi a cui pensare!!!!!gabrybabelle

Tyreal ha detto...

Ellroy? TI piace anche Ellroy? Allora devi leggere "American Tabloid" e il suo seguito "Sei pezzi da mille"!

calendula / trattalia ha detto...

Non so ancora se mi piace Ellroy... la dalia nera sarà il primo libro che leggerò scritto da lui...però i titoli che mi hai consigliato li appunto subito sull'agenda.. grazie mille!!!

Mitsuki ha detto...

Certo che ne hai di cose da raccontare! Comunque sulla giustizia sono daccordo con te,e volevo dirti una cosa sul "cinese di 3 anni"... Non ho visto il telegiornale ultimamente ma le volte che l'ho visto mi sono quasi sempre incazzata perchè, se era successo per esempio un incidente o comunque era morta gente, dicevano cose del tipo: fortunatamente fra le più di 500 vittime non ci sono italiani ecc ecc o simili, e allora mi veniva da dire: ma fortunati cosa??? Cazzo sono morte 500 persone ma non ce l'hai il senso di umanità????Tutti abitanti di un pianeta!E sono delle VITE UMANE di cui parliamo, non di italiani e stranieri... Che rabbia!

Chantilly ha detto...

siamo alle solite.
muiono troppe persone per "incidenti" stradali, ci stiamo abituando.
certo è una disgrazia, poverina lei, il bambino ed il padre del bambino e la famiglia tutta.
questa sera cosa c'è in tv???
due persone sono morte per colpa della condotta irresponsabile di un'altra persona. Nè verrà fuori poco o niente come hai detto tu. invece no! ma neanche se avesse bevuto una mezza birra. tolleranza zero, ma con le leggi che ci sono, non servono altre, bastano quelle.
al volante: NON si beve, NON si parla al cellulare senza filo, NON si droga (neanche fuori macchina, magari), si RISPETTANO i limiti, ...

calendula / trattalia ha detto...

@ Mituski: Hai pefettamente ragione sul per fortuna da molto fastidio anche a me... siccome non sono italiani valgono meno.
@ Chantilly: siamo tutti daccordo tutti vogliono pene più aspre...e nessuno al governo fa nulla, hanno avuto il tempo di mettere soldati un po dappertutto ma per le stragi continue sulla strada non cè niente da fare...

Erica ha detto...

Si bè l'italia è un paese fatto così... ti consiglio di guardare amore criminale su rai tre il lunedì sera e ti garantisco che di nervoso ce n'è da macinare lì...