domenica 11 aprile 2010
















guardate bene queste immagini e imprimetevele nel cervello perché d'estate è impossibile vedere questa spiaggia così... sarà un tale carnaio di gente che risulterà irriconoscibile.... io d'estate questa spiaggia non la sopporto... l'estate scorsa siamo andati due volte cè lo stabilimento che costa moltissimo con i vari personaggi da stabilimento che eliminerei senza ripensamento con un bel lanciafiamme:
cè il bagnino imbecille, ma la coppa lo scorso anno l'ha vinta il tipo che da lezioni di surf e windsurf, ovviamente è montato come pochi e ovviamente essendo un cesso all'ennesima potenza non se lo può permettere uno di quelli che solo perchè hanno i capelli lunghi biondi ( tinti) che svolazzano al vento è sicuro di far innamorare tutte!! La seconda categoria da lanciafiamme è quella delle signore milanesi... non so come mai ma sono tutte di li, che vanno al mare abbronzatissime sono completamente distrutte in faccia da botulino e roba varia e sfoggiano dei costumi con il culo completamente di fuori pur non potendo assolutamente permetterselo... fanno paura.... ovviamente non riescono a rilassarsi in spiaggia : TETTE IN FUORI PANCIA IN DENTRO CULO STRETTO, per tutto il tempo.... chissà che stress... ovviamente se appoggiate l'orecchio alla loro bocca sentirete solo il mare.... EBASTAAAAA!!
Terza categoria da lanciafiamme sono i TELEFONISTI: la mattina che eravamo in spiaggia siamo stati circondati e sopraffatti dai telefonisti... io non capisco una cosa: cosa cavolo ci vanno a fare in spiaggia... la loro mattina sull'arenile si svolge così... STANNO AL TELEFONO.... parlano parlano allegramente dei cazzi loro a voce altissima... ( non si sa poi perchè) non si fanno il bagno non prendono il sole non leggono... no nulla stanno li ad ammorbare l'aria con il telefonino.
Quarta e ultima categoria : i bambini italiani... ti capita sempre nell'ombrellone accanto la bambina o il bambino ( l'estate scorsa era una bambina) che non fa nient'altro che piangere.... tutta la mattina... " AMORE ANDIAMO A GIOCARE NELLA SABBIA" " AHAAAAAAAAAHA" " AMORE VUOI FARE IL BAGNO CON PAPA'?" " AAAAAAAAAAHHHHHHHH" " AMORE VUOI UNA PASTINA?" " AAAAAAAAAAAAHHHHHHH" smettono di cagarla e lei piange uguale le danno i giochini e piange... mamma sembra la sirena dell'ambulanza..... ho scritto appositamente bambini italiani.... si perchè i bambini tedeschi sono lobotomizzati... oppure di mattina nel latte sciolgono dosi massicce di valium.... giocano in silenzio nella sabbia fanno il bagno in silenzio mangiano in silenzio .... ogni tanto grugniscono qualcosa ma per il resto sono inespressivi e muti come i pesci dell'azzurro mar....
basta così spero di avervi fatto almeno sorridere... un bacio a tutti
Chia è una spiaggia meravigliosa DA OTTOBRE A GIUGNO MASSIMO... non vi azzardate ad andarci a luglio o agosto sarà l'inferno....

34 commenti:

Barbara T ha detto...

ma poveri bambini tedeschi... io direi che sono educati.

Annamaria ha detto...

Dimmi dov'è questo paradiso?

Kashmir ha detto...

ovviamente il tuo post mi ha fatto sorridere...
però...
- signore milanesi con tette in fuori pancia in dentro, culo stretto: è la posizione "base" del pilates, per non stare piegati come una banana; quindi, a mio avviso, il loro è salutismo, non esibizionismo :)
- telefonisti: è il bisogno cronico della gente di comunicare, di non sentirsi soli....alla fine, secondo me, un blog è fondamentalmente la stessa cosa (pur non rompendo i cabasisi agli altri :)
- bambini italiani: hai bambini?

Ciao

Gio ha detto...

Sacralità violata.
Bellissimo.

giardigno65 ha detto...

magnifica !!!

calendula ha detto...

Kashmir: secondo me non è questione di pilates.... io non vorrei essere volgare ma sembra che le abbiano infilato una scopa dove non batte il sole.....non ho bambini e il mio istinto materno latente non riaffiora con l'età.....ahhaha

Malumore ha detto...

io ci andavo da bambino e mi piaceva da impazzire :D

Kashmir ha detto...

come insegnante di pilates riusciresti a rendere immediatamente "comprensibile" la posizione "corretta" da assumere :)

probabilmente il tuo istinto materno riaffiorerà quando scodellerai un pargolo (urlante) :)

lasettimaonda ha detto...

Splendide foto di un incredibile posto ed di una povera, povera e meschina italia!
Ed il bello è che pensiamo di essere civili........meglio i crucchi lobo, almeno non rompono le palle e sono educati!Ciao!Syl

Dibujos-Digitales ha detto...

Bellisimas.

Vele/Ivy ha detto...

AHAHAHAHAH, bellissimo post!
Che paura le sciure milanesi, meno male che quelle così se ne vanno in Sardegna d'estate, così per un po' non rompono le palle qui da noi! :-)
E per i telefonatori folli sono pienamente d'accordo: LANCIAFIAMME! Io me li becco sempre in treno, li strozzerei. Quando capita a me di ricevere una chiamata parlo a voce bassa bassa, loro invece sono convinti che a tutto il mondo interessino le loro faccende...
ah, e i bambini urlanti... fanno passare la voglia di scodellare anche a me!!

Milo ha detto...

ih ih ih...

"Esistono vari tipi di donne e vari tipi di barca. Le combinazioni sono innumerevoli, e possono dare i più bizzarri risultati: invitando la donna sbagliata sulla barca sbagliata potete affondare, sposarvi, impazzire, cambiar sesso, perdere i capelli, diventare grassi.
Il soggetto da imbarcare con le molle è LA SIGNORA MILANESE, la donna che non si fa mai beccare impreparata.
Per una vera SIGNORA MILANESE tutto dev'essere sempre normale e modificbile a volontà.
Con vento forza 8 la SIGNORA MILANESE dice: "Sapete che vi dico? Che ci ho una gran voglia di un whisky sour... Che, me lo fai te?"
LUI: "Non puoi aspettare che finisce 'sto tsunami e ce lo facciamo tutti insieme coi salatini?"
LA S.M.: "Ma dico, che skipper sei? nL'anno scorso colla barca di Giulio facevamo le tagliatelle con un uragano..."
LUI: "Chii????"
LA S.M.: "Il Giulio Martagone, no?"
LUI: "No... Che uragano?"
LA S.M.: "Scarlett. 120 nodi"
...
La S.M. è MILANESE, e se c'è da lavorare non si tira indietro:
"No no no: tocca a me lavare i piatti!... Me li passi? Spugna! No, l'altra: quella ruvida! Sapone grazie! Butti a mare le lische? Passi il secchio? Pieno a metà, grazie! Sciacquitù? Ecco fatto! Mentre mettete via quasi quasi faccio un bagnetto... Com'è l'acqua?"

Davide Besana (milanese) "Un Mare di Cazzate" BUM Mondadori

Bk ha detto...

Ma se vengo a giugno o a settembre mi fai da guida?

calendula ha detto...

Bruno: non avendo la patente non sono una persona idonea a fare da guida...ahhahah

Pupottina ha detto...

che bella! è veramente una spiaggia meravigliosa!!!
quanto mi piacerebbe farci una passeggiata !!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Ah se ci potessi riuscirea a bloccarla per giugno.... é da sogno!

Vittoria A. ha detto...

Con queste immagini mi hai fatto sognare! E' una terra bellissima e incomprabile per tantissime qualità uniche che possiede! Da proteggere e tutelare. Un saluto veloce un abbraccio!

Silmiaug ha detto...

E vedrai questa estate quando li sentirai parlare tutti solo di facebook. :)

calendula ha detto...

Silmiaug: quest'estate eviterò come la peste quella spiaggia e soprattutto lo stabilimento....perchè è li che si annidano tutti i mali ahahahah

Maraptica ha detto...

Che meraviglia! ;)

riri ha detto...

Mi sono rifatta gli occhi e ne avevo bisogno:-) Grazie per i consigli, in genere quasi tutti i post un pò belli in quei mesi diventano covo di imbecilli....preferisco sempre andare in posti tranquilli e poco frequentati anche dai "vip"..che gente!!"Non tutti, per fortuna, prendi me, per esempio":-))
Baci e buona serata.
Meravigliose spiagge..fanno sognare:-)

giulia ha detto...

nelle spiagge italiane bisogna andare solo in questi periodi, se non sono incubi. Altro che ferie e riposo...
Giulia

Geillis ha detto...

Come hai ragione!!!
Da noi i milanesi non ci sono, ma tutto il resto sì
:-(

Che mare splendido, almeno te lo puoi godere il resto dell'anno, noi lo vediamo solo a luglio ed agosto, visto che stiamo a 30 chilometri di distanza da Ostia

Simona ha detto...

Le immagini sono bellissime!Sono anche passata per avvertirti che sono partite le votazioni della mia raccolta alla quale tu hai partecipato. In bocca al lupo!
Un abbraccio!

Rosa ha detto...

E te ne vuoi scappare da posti così belli?
Ce la dobbiamo mettere tutta per riconquistarci la nostra bella Italia.
Incazzarsi e un conto,ma mai arrendersi! MAI!!!
Anche la Sicilia ha posti meravigliosi, quando vuoi ti faccio da guida, io la patente ce l'ho ;))

Baci

lasettimaonda ha detto...

Si cara Calendula, è proprio vero, molte pagine "scomode", vengono quasi cancellate dalla storia o meglio, da chi te la insegna.
Prova a chiedere a 100 persone se sanno cos'era Auschwitz, penso che la quasi totalità lo sappia.
Prova a chiedere a 100 persone se sanno cos'era l'S21.
Credo che non saranno in molti a risponderti.
Questa è voluta disinformazione, è una odiosa faziosità che ho subìto negli anni del liceo (erano gli anni '80 di un liceo classico di Milano), durante i quali avevo una prof di storia e filosofia adorabile, ma terribilmente di parte: era di estrema sinistra, Stalin e Lenin erano dei semi-dei, così come Mao, si sparava alle manifestazioni sotto alle bandiere rosse con la falce ed il martello ed abitava nientepopò di meno, che in galleria, a Milano, hai presente? Piazza del Duomo!
Una cosa di certo me l'ha insegnata: ragiono con la mia testa e non mi farò mai indottrinare da nessuno. Che sia a destra, a sinistra o con i preti!
Questo non vuol dire che io non prenda posizioni, solo che le posizioni sono le MIE, non quelle dettate da un partito.
Ti auguro una buona settimana!Syl

Guernica ha detto...

Immagino!
ahahah :)
Siamo invasi noi qui in Abruzzo, immagino li...anche se devo ammettere di essere stata fortunata.
In Sardegna sono sempre stata portata in posti tranquilli anche in alta stagione.

Niente Barriere ha detto...

Io Amo il mare ma non d'estate, troppa gente intorno mi fa venire il nervoso

Pupottina ha detto...

;-)
grazie per le tue visite
in questo momento ne ho bisogno

l'incarcerato ha detto...

Concordo con Rosa, non abbandonare la tua bellissima terra, difendila!

Un grosso abbraccio!

riri ha detto...

Solo un caro saluto:-)

Occhi di Notte ha detto...

Le immagini sono meravigliose, fanno venire una voglia...! Rispetto i turisti e la maleducazione... cosa largamente permessa e diffusa..

Vittoria A. ha detto...

Sono tornata! E piu' guardo queste immagini e piu' mi viene voglia di visitare la tua bellissima terra! :D

Niente Barriere ha detto...

Ciao Calendula e Buona Settimana :)