martedì 29 dicembre 2009

DICEMBRE?

Entro nei vostri blog, e vedo neve, freddo, piogge torrenziali.... e invece qui da noi non esiste più l'inverno.... tutte le mie belle sciarpe, i miei cappellini di lana, sono abbandonati li, nell'armadio in attesa di un briciolo di freddo, ma nulla... nulla... si deve uscire con una maglia in cotone, e sopra il giubbino in pelle leggera e gia si ha caldo a camminare.. negli alberi di un noto quartiere cagliaritano ci sono uno stormo d 30 pappagalli che rubano il cibo ai nostri passerotti.... un deficiente li ha portati qui in sardegna 20 anni fa per farne un'allevamento, durante il trasporto invece sono fuggiti, e tutti gli animalisti che gridavano alla strage dei poveri pappagalli che sarebbero morti di fame e di stenti.... siiiiiiiiiiiiiii, hanno colonizzato tutto, hanno figliato... stiamo diventando un isola sub tropicale..... io amo moltissimo l'inverno.... i maestrale gelido che si insinua tra gli stipiti delle porte e grida tutta la sua forza, il mare incazzato, di quel bel grigio plumbeo così malinconico....e invece nulla... sole temperature troppo miti per la stagione... e animali impazziti perchè non capiscono più in che periodo dell'anno siamo....in questi giorni non riconosco più la mia isola.

andate qui e ditemi cosa ne pensate http://ecosia.org/index.php

15 commenti:

Lorenzo ha detto...

in questi giorni mia moglie mi fa impazzire perchè vorrebbe sempre il sole ed invece qui c'è nebbia neve ghiaccio e freddo.
Perchè siamo sempre nel posto sbagliato?

Adriano Smaldone ha detto...

a me non piace tanto l'inverno ma nemmeno l'estate troppo afosa che la notte non si respira sta cominciando a piacermi l'inverno rispetto ad un estat che si muore dal caldo

Erica ha detto...

Davvero la Sardegna sembra in un continete diverso! Peccato però perchè un pò di inverno fa sempre bene.. come dico io, mantiene giovani! Però sai che belli i pappagalli sugli alberi! Altro che le cornacchie che abbiamo qui!

chiara ha detto...

Ti capisco anche qui a Perugia non nevica mai e dire che quando ero piccola invece ne faceva tantissima... è un vero peccato...

Bruno ha detto...

da me la settimana scorsa c'era
-14°C .... cambio?

riri ha detto...

...ed io ti invidio, perchè qui fa un freddo assurdo, oggi piove, ma bisogna coprirsi come al polo nord...ormai il tempo fa un pò quello che vuole, è anche vero che fino a qualche giorno fa la tua stessa situazione (pappagalli compresi:-)) era a Napoli, però poi ogni tanto si lascia intravedere una briciola d'inverno..mia cara facciamo cambio per un pò? Sto sognando un pò di sole e un pò di mare..
ti abbraccio forte e buon 2010..ti auguro l'inverno che ami, con le sue burrasche, il mare in tempesta..è meraviglioso, lo so, solo per un pò..:-)

calendula ha detto...

Bruno: non voglio il TUO inverno, voglio l'inverno SARDO.......e qui non ce ne neanche l'ombra.....

Chantilly ha detto...

anche a me piace il tempo rabbioso invernale, non tanto la neve e il gelo che mi spaventano, dovendo prendere la macchina per andare a lavoro.
ma il mare in inverno, come l'ahi descritto così bene, mi dà un energia splendida. mi ricorda quello del belgio e della mia infanzia.

AndreA ha detto...

E' vero, nonostante faccia piacere avere temperature miti anche a Dicembre, fa un po' strano questo clima.

Chissà, arriverà prima o poi anche l'inverno?
Per ora si è presentato solo per una settimana.

Piuttosto serve che piova almeno un po', altrimenti poi si torna in emergenza siccità come non accade da qualche anno...

Un bacio, a presto. :)

Pimpirulin ha detto...

Adoro l'inverno freddo freddo che si porta via un po' dell'umidità che ristagna nella Pianura Padana. Che bello il cielo azzurro con il sole che splende e il termometro sottozero. Ma che fatica spalare al neve!

@enio ha detto...

adoro tutte le stagioni senza preferenze, adesso per esempio sono a sciare. Di neve ce n'è quanto basta e le piste sono ok. Rimango su fino al 15 di gennaio, poi si vedrà, tanto sono in pensione...

Nicolanondoc ha detto...

Tutto si trasforma...auguri per l'anno che verrà :-)

Jose Ramon Santana Vazquez ha detto...

...traigo
sangre
de
la
tarde
herida
en
la
mano
y
una
vela
de
mi
corazón
para
invitarte
y
darte
este
alma
que
viene
para
compartir
contigo
tu
bello
blog
con
un
ramillete
de
oro
y
claveles
dentro...


desde mis
HORAS ROTAS
Y AULA DE PAZ


TE SIGO TU BLOG




CON saludos de la luna al
reflejarse en el mar de la
poesía...


AFECTUOSAMENTE:
TUTTOCELLO


DESEANDOOS UNAS FIESTAS ENTRAÑABLES DE NAVIDAD 2009 ESPERO OS AGRADE EL POST POETIZADO DE CREPUSCULO.

José
ramón...

DARK - LUNA ha detto...

Ciao!
Comincio da questo tuo post....
Anche qui da me....
fa caldo, cantano gli uccellini e si suda a camminare per strada...
E' un clima stranissimo...che mi preoccupa a dirla tutta...perchè, nel caso della mia isola...poi....ci ritorna sempre in tutta risposta...una bella scossetta della terra.....
E non ci resta che posare i cappotti ed incrociare le dita...
Per quel che riguarda il tuo ultimo post....ho letto e commentato da Milo...
Sono parecchio sconvolta...e non riesco a rileggere...
mi si richiude lo stomaco...
Ad ogni modo, grazie anche a te per questa pubblicazione, di certo, mi fa capire quanto tu sia una persona sensibile e per questo, sono lieta di seguirti e di fare la tua conoscenza!

Maurizio Pratelli ha detto...

e qui, infatti, piove, odio l'inverno...