giovedì 30 luglio 2009

VOLENDO CE L'HO ANCHE IO

Ieri sera io mia madre e una cara amica di famiglia siamo andate a sentire un concerto di beneficenza organizzato in una piccola chiesa cagliaritana molto bella e molto suggestiva. Siamo a fine Luglio Cagliari rigurgita di turisti e non si trova parcheggio neanche a pagarlo, una delle poche consolazioni di mia mamma e che ha il parcheggio praticamente assicurato dato che purtroppo è invalida. Ieri cerchiamo parcheggio tra quelli per persone normodotate ma non ne troviamo e ci avviamo quindi verso il parcheggio per i disabili, arriviamo e vediamo una signora che allegramente parcheggia, notiamo che non ha il cartellino sul davanti, e quello che segue è il dialogo surreale tra mia madre la nostra amica e la signora:
MAMMA: mi scusi signora lei non ha il cartellino e questo è un parcheggio per disabili
SIGNORA: e perchè voi ce l'avete ?
l'amica di mia madre gli mostra il cartoncino ( in bella vista in macchina)
SIGNORA: e be volendo ce lo anche io
MIA MADRE IO E RITA: ??????
SIGNORA: e chi è la disabile ( e non immaginate con che tono di voce)
MIA MADRE : io!!
SIGNORA: ah va be allora se è in diritto...
Ci mette trent'anni per andare via dal parcheggio, mentre noi rimaniamo in silenzio ancora scioccate...
Secondo voi cosa vuol dire VOLENDO CE LO ANCHE IO?
A) E' IMBECILLE
B) E' DISABILE A META'
C) E' UNA GRANDE CAFONA MALEDUCATA INCIVILE

Ps: il concerto era bellissimo

19 commenti:

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Forse la signora intendeva che ci sono anche le persone "abili" che vanno in giro con il falso cartellino solo per occupare tali spazi riservati ai veri "disabili"...... quindi lei, "abile", potrebbe tranquillamente averne uno falso come tua madre. Direi che è stata un pò cafona, perché una persona del genere, se fosse "disabile" a metà, non si sarebbe spostata per niente....penso eh.

lasettimaonda ha detto...

E vi è andata ancora bene..........
Io sono disabile, in sar, e ovviamente ho il contrassegno per i parcheggi riservati ai disabili.
Non ti dico quello che vedo e.....faccio!
Le ultime due?
Ho divelto un tergicristallo posteriore e qualche tempo prima ho chiuso dentro stronzo per un ora nel parcheggio del supermercato....non era disabile e non aveva il contrassegno. Pensa che dalle casse mi hanno chimata, io l'ho guardato e gli ho chiesto:" Scusi, ma lei è disabile?Dov'è il contrassegno per parcheggiare qui?", alle sue riposte negative gli ho detto:" Beh, allora vorrà dire che aspetta e la prossima volta parcheggerà nei posti per i normodotati!".
Me ne sono andata e l'ho mollato li per più di un'ora.
Ha tirato di quei bestemmioni.....spero che gli sia servito, perchè aspettare non è piacevole ed è andato via sgommando....oltretutto erano le 13.30 e qui in brianza a mezzogiorno in punto mangiano.....ahahaha!!!!!!!!!!!!!!
Saluti!Syl

Bruno ha detto...

mah, diciamo che in linea di massima siete state fortunate...solitamente fanno finta di non sentire, chiudono la macchina e vanno via ......
forse bisogna fare cosi?
a cosa servono i cartelli?

Vele/Ivy ha detto...

E' una grande cafona maleducata e incivile! E pure imbecille! Non c'è proprio limite all'ignoranza...

Bk ha detto...

E se fosse A,B e C assieme?
Un bacio Bk

Chantilly ha detto...

è la più disabile di tutte. le manca una cosa importante, il senso civico e l'educazione (che a contar bene sono due).
pertanto non è il caso di fare con loro. non dobbiamo certo abbassarci a questi livelli.

(brava lasettimaonda!)

AndreA ha detto...

Cose del genere accadono troppo spesso! :-(

La tipa nonostante tutto, avrebbe fatto più bella figura andandosene subito e lasciando il parcheggio libero, anzichè sparare la stronzata!

A presto! :-)

NYY ha detto...

scene del genere ormai fanno parte delle consuetudine. Il livello di maleducazione generale si e' molto alzato. Questi sono i casi in un un VAFFA ci sta propio bene!

paolo borrello ha detto...

Secondo me quella signora era proprio imbecille.
Ciao

paolo borrello ha detto...

Secondo me quella signora era imbecille.
Ciao

Paolo Borrello
www.paoloborrello.ilcannocchiale.it

Pupottina ha detto...

secondo me, la C ... e purtroppo ce ne sono troppe in giro di tipe così... che volendo potremmo chiamare TdC (non serve la traduzione)... eheheheheh.... molto in linea con la mia amica TDF (tipa da feste)

buon weekend ^_______^

lasettimaonda ha detto...

Calendula........io adoro i fichi d'india e sono abilissima a sbucciarli!
Quella pianta che ho fotografato deriva da 3 foglie che mi hanno portato 2 anni fà dalla calabria, piene di frutti.
Ho piantato le "orecchie" e.........voilà!
Ma come osservi giustamente, qui il clima non è proprio l'ideale, io spero, ma temo che dovò continuare a comperarli al supermercato!!!!!!
Un abbraccio!Syl

Darjo ha detto...

... dico A

(in verità non sono tornato, da quel punto di vista, come comunicato sto solo rivedendo vecchi testi, spero di tornare presto con un inedito, eheheh.)

riri ha detto...

Ciao Cal. purtroppo siamo circondate da persone incivili, tempo fa ho assistito ad una scena simile davanti ad un ospedale, l'idiota ha perfino litigato con la sig.ra disabile accompagnata dal figlio,ma come si può pretendere di avere ragione e poi davanti ad un ospedale per giunta?
Fortuna che il concerto era bellissimo, queste persone meglio lasciarle perdere perchè abbassarsi al loro livello farebbe troppo male.
Un abbraccio

Erica ha detto...

Io sono per l'opzione a! E' decisamente imbecille! Per quel che riguarda il mio post, Pimkie è una catena di abbigliamento francese che in Italia va molto forte! Fa cose carine a prezzi talmente bassi che non ci puoi credere! Per dirne una.. magliettina 100% cotone a mezze maniche con scollo tondo, tinta unita e mille varianti di colori: Euro 5,90! Pazzesco!

Ale ha detto...

cafona e maleducata..
se avrebbe chiesto scusa e se ne fosse andata ne avrebbe guadagnata di umanità..

Barbara T ha detto...

c
PS anche a ma piace pingu!

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

Una donna incivile e per di più sorprendentemente sfacciata.

Pupottina ha detto...

buona serata
^__________^