lunedì 27 luglio 2009

MARE E FUOCO

In questi giorni di calura estrema sono andata spessissimo al mare con il conte... e siamo andati ad ovest e ad est per vedere spiagge diverse ed inseguire le onde.... dappertutto sempre lo stesso scenario campagne completamente distrutte dal fuoco e allevatori sul lastrico. Due di questi allevatori per cercare di salvare il loro capitale sono morti, il sempre simpatico capellaci ( presidente della regione... burattino nelle mani di un nano) ha avuto il coraggio di presentarsi al funerale di uno dei 2 con l'aria di chi non sapesse bene che cavolo ci facesse li, ma pensando solo a come continuare allegramente a fottere i sardi...
Al funerale dell'altro allevatore non c'erano le istituzioni, ma il sindaco del minuscolo paesino in cui il fuoco ha devastato centinaia di ettari di pascolo ha mosso accuse pesanti e molto inquietanti.
I fuochi si sono sviluppati TUTTI in maniera dolosa, nel gallurese ( a nord della Sardegna) i fuochi vengono appiccati per interessi di edilizia, la legge Soru ha bloccato la cementificazione a molti la cosa non è andata giù e pagano poveri disgraziati ( ma pur sempre criminali) per appiccare gli incendi in maniera da far cambiare destinazione d'uso ai terreni che a loro interessano... e parlo di grossi imprenditori edili ( in odore di andrangheta tra l'altro) nell'interno ( nuorese e oristanese) i fuochi vengono appiccati per distruggere i pascoli , le pecore non hanno di che mangiare e i grossi produttori di mangime vedono miracolosamente salire i loro profitti, sulla pelle degli allevatori sardi e delle loro famiglie... il sindaco del minuscolo paese durante la messa ha avuto parole durissime per questi criminali ma sin'ora non si è sentito nessuno che gli rispondesse per smentire o per essere daccordo con lui... intanto la giunta regionale fa quello che piace molto fare qui in Sardegna chiedere lo stato di calamità.... certo dopo che i buoi sono scappati si chiude la stalla.....
un saluto amareggiato Cal

16 commenti:

Tyreal ha detto...

Ma nella tua zona la situazione com'è? Siete al sicuro?

Vele/Ivy ha detto...

Pazzesco... e nessuno ha saputo replicare al sindaco... questo silenzio dimostra tante cose. Quello che fa rabbia è che, nonostante la gente sappia chi ha la responsabilità, nessuno paga. Poi è ovvio che la gente perda completamente la fiducia nelle istituzioni.

lasettimaonda ha detto...

Vedo le immagini al telegiornale e resto a bocca aperta..........
Mi dispiace immensamente per voi e per tutte le altre zone della nostra bella Italia, che stanno bruciando e sono davvero tante, troppe!
Spero che tu sia in una zona sicura.........
Un abbraccio!Syl

Bruno ha detto...

Soru, da quanto avevo letto su blog di amici sardi (incluso te), mi sembrava un buon amministratore regionale ... purtroppo il discorso incedi è una cosa veramente oscena....nel 1991 avevo fatto un campo militare (ero a naia) a Punta Tricoli, pochi km da Lanusei, 1200m slm e di notte si vedeva sovente, sulla parte opposta del monte, un auto in sosta e poi un fuoco, 200m altra sosta e altro incendio e cosi via.....una cosa scandalosa e ettari ed ettari di bosco e terreno in fumo per giornate intere.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ogni estate la situazione é sempre la stessa. E' questo che é grave. Si sa benissimo che si va verso una stagione dove gli incendi dolosi saranno molti e non si fa nulla per prevenire e cercare di stroncare questo fenomeno.

Forse perché a molti questi incendi convengono....

giardigno65 ha detto...

amarissimo post!

AndreA ha detto...

Peccato, l'estate scorsa aveva fatto ben sperare che il fenomeno stesse scemando... :-(

Un abbraccio ...

l'incarcerato ha detto...

Eh si, la 'ndrangheta ha colonizzato pure la tua bellissima terra...

Barbara T ha detto...

Mi pare che ogni estate sia la stessa cosa... Credo che ci sia una legge nazionale che preveda che sulle aree incendiate non sia possibile costruire, ma probabilmente rimane inapplilcata.

Chantilly ha detto...

che cosa terribile.
è un vero scandalo.
per fortuna stai bene.
un abbraccio.

Darjo ha detto...

sono tornato... e con un po' di ritardo passo a salutarti :D

Guernica ha detto...

Sapevo degli incendi, il mio ragazzo mi ha detto che percorrendo la Carlo Felice era un incubo di fuoco lo scorso fine settimana...

Certo che io darei fuoco a chi commissiona questi delitti, perchè sono tali!
Oramai in questo Paese non si capisce più nulla.
Dobbiamo renderci conto che il tempo di stare a guardare è finito.Se non ci ribelliamo non so che fine faremo.

Notte insonne per me, allora approfitto per fare un giro...manco da un po'.
Notte!!!

riri ha detto...

Ciao sono amareggiata quanto te..ho degli amici sardi..sono disperati..
ti abbraccio, tanto le parole non servono.

Pupottina ha detto...

ciao Calendula
scusa il ritardo, ma ho avuto problemi con la moderazione del blog poiché blogger non mi passava nella posta elettronica il messaggio con l'avviso, non sapendo credevo che fossero tutti in vacanza tranne io... poi qualcuno è riuscito ad avvisarmi tramite FB, anche perché alcuni arrivavano mentre altri commenti no... insomma un mistero della tecnologia che per me continua ad avere molti segreti...
ti scrivo perché mi hai chiesto una mano per capire il mio blog... ci provo...
ogni mattina alle 7 do il mio buongiorno e cerco di cambiare modo ogni settimana (in questa ho in commenti che lascio da altri, perché secondo me le cose migliori escono quando commento un post di altri, poi a volte metto immagini, video, ricette, aforismi, citazioni varie, ecc) mentre il venerdì vedo cosa potrebbe esserci al cinema...
alle 12 ogni giorno cambia il personaggio...
nel mio blog spettegolo di persone che conosco e che hanno nomignoli ...
il lunedì ci sono le avventure di Mr HH (affascinante amico che si interessa solo al suo stesso sesso e combina un po' di intrighi particolari rubando gli uomini alle amiche. il mio non ancora, anche se un po' ci prova ed io ne sono consapevole) Giada (una bambina di 10 anni alle prese con i primi amori sui banchi di scuola) Daddà (figlio della vicina di casa che dopo averci fatti ridere per la sua maturità scolastica, ora è alle prese con la ricerca del lavoro) Dana ( amica che continua a preferire gli uomini già sposati con altre, mentre lei continua ad essere una bella quarantenne single)
questo è solo il lunedì.... tranquilla! gli altri giorni sono più semplici...
il martedì una mia amica pensionata, Penelope, pubblica il suo romanzo in frammenti consecutivi ...
il mercoledì c'è l'eroina del mio blog: TDF, acronimo di Tipa Da Feste, per cui è nato anche un quiz su Facebook... lei è la mia più cara amica ma ha vari problemi sentimentali, forse perché sbaglia a scegliere l'uomo dei suoi sogni... e ne ha tanti tanti... così come tante sono quelle che cercano anche di fregarglieli...
il giovedì rispondo alla Posta dei Consigli, dove Blogger o lettrici occasionali, restando anonime, mi pongono i loro problemi sentimentali ed io, pupottina, coadiuvata dai vostri commenti proviamo a risolvere la situazione... ed a volte ci riusciamo... ma non facciamo miracoli, porò, all'occorrenza offriamo una spalla su cui piangere...
il venerdì, mi è stato imposto di dover parlare di me... quindi parlo di me e di mio marito Kevin, dei suoi onnipresenti amici, Gino e George ... nella nostra vita però c'è tanto sky e home video...
il sabato nel post compare la tv, presente in maniera copiosa nella vita di Pupottina...
la domenica, prima mettevo le mie vignette con TDF, perché avevo il tempo di disegnarle, invece ora sotto l'ombrellone divoro libri ed ecco perché è nato il club del libro...
da questo commento non può non nascere un post, che magari può aiutare anche i nuovi arrivati a capirne il funzionamento... credo che il palinsesto in apertura non basti più.

^___________^

Pupottina ha detto...

scusa se ho invaso il tuo spazio commenti!!!

;-)

Pupottina ha detto...

eheheheheh
è che lei fugge dalla parte sbagliata!!!