martedì 24 febbraio 2009

ASILO POLITICO

Io ve l'ho dico chiaro e tondo se fanno una centrale nucleare in Sardegna io chiedo asilo politico in Australia o in Nuova Zelanda..... io lo so già siamo solo 1 milione e mezzo di persone in uno spazio enorme... persino il papa quando era venuto in Sardegna si era lamentato di " troppi spazi aperti senza uomini" io lo so già vedrete le centrali saranno in Sardegna e in regioni tipo Basilicata Molise regioni di cui non si sente mai parlare... siamo troppo pochi perchè i nostri voti contino.... e in una regione in cui cè vento forte tutto l'anno, siamo circondati dal mare e i giorni di sole sono 340 in un'anno sentire parlare di nucleare mi fa gridare allo scandalo... e non venitemi a dire che le centrali le hanno anche gli altri paesi. Negli altri paesi non cè una cosa chiamata MAFIA e poi se negli altri paesi fanno cazzate dobbiamo per forza farle anche noi???

21 commenti:

Bruno ha detto...

ricordo anche che fine anni ottanta abbiamo fatto un referendum NO al nucleare.....ma i referendum hanno una scadenza ventennale?
sono di un incazzato che metà basta......... possibile che non si possono investire questi miliardi di euro NELLO SVILUPPO di energie nuove? e penso che in 15 anni (tempo necessario per costruire le centrali) tempo per sviluppare ce ne sia o no?

Cannella, Zenzero, Peperoncino e Cumino ha detto...

ma lo sapete che l'italia è il paese che spende di più per importare l'energia di cui abbiamo bisogno?
nessuno vuole una centrale vicino casa ma tutti desiderano l'aria condizionata e la luce accesa in ogni stanza.
solito dilemma.
e poi delle scorie che ne facciamo? dove le mettiamo? senza parlare del problema mafia, come hai giustamente sottolineato.
ti direi di venire a casa mia, ma sono circondata di centrali, tra austria e slovenia...
e poi se avete tuto quel vento perchè non ci sono quelle cose di cui non ricordo il nome con le pale che girano al vento (da non confondere con la tua arrabbiatura... :o)...). sarebbe pulito, o no? poi c'è l'energia solare e anche quella prodotta dalle maree.

katiu ha detto...

Di metodi alternativi ce ne sarebbero un'infinità da poter usare, studiare, provare. Ma come sempre siamo in un paese dove la ricerca si ferma alla porta di ingresso e si cerca di buttare i soldi nelle cose più inutili e più dannose.
Detto questo, io sarei anche favorevole al nucleare, ma credo che prima di questa alternativa si possa provare a sfruttare meglio l'energia eolica, l'energia idrica e quella solare ...

Le Favà ha detto...

Se pensiamo veramente come vanno a finire tutti i soldi della comunità europea, allora c'è ben di cui preoccuparsi. La mafia è un ostacolo er tutto il paese.

Silvia ha detto...

Se fanno una centrale nucleare in Sardegna (e in ogni dove in Italia) chiedo anche io asilo politico in Australia! Ma poi, io dico, ma non è anti-costituzionale prendere e fare una centrale nucleare in Italia dopo che erano state bandite?? Come minimo, dovrebbero far un referendum e chiedere se NOI le vogliamo! E invece hanno deciso tutto da soli: è anti-costituzionale tutto questo!

Che schifo...

:*-(

Vengo in Australia con te...

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

abbiamo la stessa(triste) idea..anch'io ho scritto per questo ed altri motivi che se costretto andro' dai parenti in america-Qui ormai c'è troppa puzza di bruciato di "brucio nero"Vistop poi il risultato Sardo hai e ho ben motivo a apensare cio',
ciao Cla
gabrybabelle

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

ah...approposito di scorie..Abbiamo i residui fermi a trentanni fa,ancora li belli belli conservati perchè NON sappiamo ne come smaltirli ne dove portarli,e visto che sono nostri ci mancherebbe pure che tentassimo di portarli da qualche altra parte del mondo -Dove perlatro qualcuno a suo temèpo provo' pure a fare(africa per la precisione)

tristemente Gabrybabelle

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

ah..ari-proposito non per insistere MA per insistere..Farei notare a Cannella che in ogni caso il Vostro premier Nano ha stretto allenza con la Francia che dovrebbe vendergli la tecnoclogia per le centrali,ah,ah,ah, un tipo di tecnologia gia' vecchio
(terza generazione) mentre loro sono gia' alla quarta generazione di tecnologia Nucleare,quindi noi dobbiamo sempre prenderci le....SCORIE degli altri,si liberano di cose vecchie,le rigirano a noi per miliardi e con i nostri soldi producono le nuove,ma piu' che cane che si morde la coda io dico che come al solito c'è chi mette becco in cose che non conosce,a cio' si aggiunga che VOLENDO abbiamo noi i migliori scienziati in tematiche di tecnologie Nucleari,naturalmente fanno parte della categoria"Cervelli Italiani fuggiti all'estero"ma va' va' va' nano spelacchiato!!

Erica ha detto...

Io titubo assai su sto nucleare cmq...

♥gabrybabelle (^..^) ha detto...

p.s del p.s del ps.

piaccia o non piaccia l'elemento DI PIETRO è da seguire in questa INTERVISTA di CORRADINO MINEO sul discorso a tema del NUCLEARE

http://www.rainews24.it/ran24/player/video.asp?videoID=11102

Rosa ha detto...

E se provassimo tutti insieme a scappare e lasciassimo l'Italia ai nostri politici e a chi li ha votati, con tutto lo schifo che hanno prodotto e che hanno intenzione di produrre?

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

Tocca prima sapere se l'Australia sia disposta questa volta, visto la crisi che c'è.....e poi considerando che ci saranno molti più deboli che non avranno la possibilità di emigrare, non sarebbe meglio chiedere fortemente per un'alternativa che sia più pulita? C'è il sole...una risorsa energetica!

Barbara T ha detto...

Non preoccuparti, non è un problema sardo. Da noi (FVG) vogliono piazzare una centrale nucleare a Monfalcone.
Zona densamente popolata con già una centrale elettrica gigantesaca il cui "camino" si vede dalle Alpi Giulie che sono distanti 100km.
Siamo al delirio, che la centrale nucleare se la faccia ad Arcore. Per me sono antieconomiche e altamente inquinanti. Vorrei sapere dove piazzano le scorie, visto che non sono stati capaci di trovare un sito nenache per quelle mediche, che sono infiniesimali a confronto!

NYY ha detto...

Non ci avevo pensato, ma Silvio penso di si ... :-)

cometa ha detto...

L'aria condizionata, di cui parla Cannella, io non ce l'ho, anche se qui nella bassa padana c'è il clima più di m***** che esista in Europa.
Per muovermi, quando posso uso il bus oppure la bici. Cerco di consumare meno possibile, sia perché le bollette strangolano, sia perché il lavoro è diventato non più un diritto (ah! comunisti!!) ma un optional, sia perché, obiettivamente, di tante cose non c'è bisogno e non è vero che spendere e consumare compensa la depressione, ma piuttosto il contrario.
Ci vogliono far credere che i nostri antenati fossero infelici perché non avevano l'aria condizionata!
Ciao, cometa

Darjo ha detto...

siamo nel paese della vergogna!

calendula / trattalia ha detto...

per rispondere a tutti ieri al tg 5 hanno dato come possibilità per una nuova centrale ORISTANO.... che come forse non tutti sanno è una delle 4 province sarde diventerò una cangura..... epurtroppo non mi viene da ridere.... non sono una persona cattiva ma spero che al nano venga qualcosa... che lo costringa a ritirarsi dalle palle...

Vele/Ivy ha detto...

Come mi è capitato di dire anche in un altro blog, sarebbe troppo bello che si usassero le fonti di energie alternativa... TROPPO bello, appunto, nel senso che in un paese come l'Italia la vedo assai dura far funzionare cose così...

Pietro ha detto...

ci mancava il ritorno al nuclerare...

Stefi ha detto...

Infatti ci voleva solo questa..

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Hai perfettamente ragione concordo in tutto.
Ti saluto buona serata Sisifo